01. Come funziona il Solare Termico?

Il funzionamento è piuttosto semplice: i pannelli solari catturano il calore irraggiato dal sole, riscaldano il fluido termovettore (acqua unita all’antigelo) che trasporta, tramite la circolazione naturale o forzata, il calore nel serbatoio di accumulo tramite la serpentina.

Le destinazioni d’uso possono essere due: per l’acqua calda sanitaria (risparmiando ben il 70-90% del costo annuo) e per affiancare il riscaldamento (attraverso un sistema combinato boiler a doppia serpentina).

02. Come funziona il Solare Termico quando non c'è sole?

Questa soluzione ovviamente tiene conto anche di questa eventualità, assicurando all’utente l’acqua calda, sempre. Se il calore prodotto dai collettori non è sufficiente per portare l’acqua alla giusta temperatura si attiva la caldaia, automaticamente, senza che l’utente si debba preoccupare dell’attivazione. Quindi in caso, si renderà necessario un minimo consumo di combustibile ma sempre niente a confronto dei metodi tradizionali.

03. Che vantaggi offre un impianto solare termico?
    • Accessibilità economica: esistono più tipologie di impianti che variano a seconda della tecnologia impiegata e quindi del prezzo, ma vista la semplicità tecnica che caratterizza il solare termico, i costi della realizzazione e dello smaltimento risultano in ogni caso relativamente bassi;
    • Indipendenza energetica: rende indipendenti dalla fornitura di qualsiasi tipo di carburante, spesso motivo di conflitti bellici più o meno estesi, e quindi liberi dalle speculazioni inflazionistiche;
    • Rendimento termico: a differenza di altre tecnologie il solare termico converte in calore la quasi totalità dell’energia irradiata dal sole;
    • Non inquinante: il principio di funzionamento dell’impianto fa sì che non ci sia alcuna emissione di CO2, ossidi di zolfo e altre sostanze inquinanti.
    • In alcuni casi, l’utilizzo dell’impianto solare termico può svolgere una doppia funzione: scaldare l’acqua calda sanitaria domestica e azionare il riscaldamento dell’abitazione
04. Quali ulteriori vantaggi offre il nostro Conto Termico RiESCo ConTe?

Il Conto Termico RiESCo ConTe si avvale della tipologia contrattuale “Energy Performance Contract”, promossa dall’Unione Europea per favorire l’efficientamento energetico e l’abbattimento dei consumi di fonti energetiche inquinanti.

Questo contratto garantisce al Beneficiario i risultati di efficientamento energetico, quindi oltre all’installazione e alla manutenzione, RiESCo è tenuta ad assicurare il risparmio promesso in fase progettuale.

Ogni rischio è a carico di RiESCo e lascia al Beneficiario solo garanzie e risparmio. La stessa installazione (e conseguente manutenzione) infatti, potrai affidarla al tuo tecnico di fiducia che intesterà la fattura a carico di RiESCo.

05. Perché occorre un sopralluogo?

Ogni situazione presenta esigenze diverse, per questo è essenziale verificarne la fattibilità e le possibili soluzioni da adottare affinché l’impianto risulti personalizzato e autofinanziante.

Al fine di fornirti il miglior servizi possibile, che ti garantisca l’impianto solare termico specifico per le tue esigenze e toglierti ulteriori rischi, il reparto tecnico di RiESCo effettuerà il sopralluogo assieme al tuo idraulico di fiducia, naturalmente a nostre spese!

06. Perché occorre il mio idraulico di fiducia?

Con lo scopo di fornirti maggiori garanzie e quindi zero stress, affidiamo al tuo tecnico di fiducia l’installazione e la manutenzione del tuo Impianto Solare Termico che fatturerà poi a RiESCo ogni spesa! Il tuo idraulico conosce a menadito il tuo impianto e su lui hai potuto contare già in tantissime altre occasioni, chi meglio di lui può garantirci un buon lavoro?!

07. Di che tipo di manutenzione necessita l'impianto Solare Termico?
Gli impianti solari termici hanno una durata paragonabile a quella di un qualsiasi impianto di riscaldamento: questo li rende estremamente affidabili e a basso rischio. Con un buon piano di manutenzione è possibile superare senza problemi i 20 anni di funzionamento. I costi per questo tipo di intervento sono molto bassi, perché coprono le semplici operazioni di revisione e pulizia dell’impianto da effettuare ogni due anni, tra cui la pulizia dei vetri, il controllo del boiler (che è dotato di un sistema anticorrosione) e la verifica della percentuale di glicole propilenico nel fluido termoconvettore (di cui va analizzata anche l’acidità).
08. Chi si occupa della manutenzione?

Per ogni problematica, negli anni previsti dal contratto, RiESCo affiderà al tuo tecnico di fiducia la riparazione e l’eventuale sostituzione della componente danneggiata. Come sempre hai fatto per ogni guasto in casa, potrai fare affidamento sul tuo tecnico di fiducia, ma a pagarlo questa volta sarà RiESCo!

09. Quando è possibile integrare il Solare Termico con il riscaldamento?

Ogni situazione è diversa e per ognuna si richiede una soluzione personalizzata, ma qual ora si disponga del riscaldamento a pavimento, è certamente possibile sfruttare le caratteristiche dell’impianto solare termico al massimo delle potenzialità combinando il soddisfacimento delle esigenze di riscaldamento e di acqua calda sanitaria per tutto l’anno. Come? Attraverso un sistema combinato a stratificazione.

10. È possibile installare questo tipo di impianto in condominio?

Certamente, ma richiede qualche attenzione in più rispetto ad un’abitazione autonoma. Nel caso in cui il desiderio di installare l’impianto Solare Termico, sia comune in tutti i condomini si può procedere senza problemi, tenendo solo conto delle regole tecniche necessarie (spazio, esposizione ecc.); se la volontà di procedere verso l’installazione è di un solo proprietario, bisogna osservare un solo fattore: la metratura necessaria per ospitare l’impianto. Se non invade lo spazio di un altro condominio si può procedere senza problemi, se invece eccede si rende necessaria l’approvazione a procedere da parte di tutti i soggetti coinvolti

11. Con quale modalità RIESCo garantisce l'incentivo?

Ottenere l’incentivo senza rischi non è per tutti, RiESCo ti sottrae da questa incertezza ed anticipa il valore dell’incentivo detraendolo subito dal prezzo totale dell’impianto. In altre parole paghi solo l’eventuale differenza del solare termico del 35%, senza aspettare il rimborso. Perché siamo così sicuri di quello che facciamo? Perché siamo una Energy Service Company specializzata in efficientamento energetico, e questo tipo di incentivi, se pur sconosciuti a molti, sono per noi il nostro pane quotidiano.

12. Cosa succede se RiESCo non ottiene l'incentivo?
Nel caso in cui l’incentivo Governativo (Conto Termico), non venisse riconosciuto, il Beneficiario avrà la facoltà di optare in seconda istanza per la detrazione fiscale del 65% in 10 anni. In questo caso il Beneficiario stesso si impegna a versare a RiESCo, per tutti e 10 gli anni a venire, il valore corrispondente della detrazione fiscale ottenuta dalla propria dichiarazione dei redditi relativa all’impianto solare termico.
13. Perché le soluzioni RiESCo Con Te sono autofinanzianti?

L’incentivo copre il 65% dell’investimento, che a differenza della detrazione fiscale, vedrai subito accreditato anziché aspettare 10 anni. Il restante 35% è autofinanziante grazie al risparmio che otterrai scegliendo l’energia del sole per scaldare l’acqua per l’acqua delle tue docce