Grosseto Sviluppo per la sua sede di 2600 mq, disponeva di due offerte per lo stesso impianto (uguale marca e modello) e ha scelto quella molto più cara. Leggi la sua storia per capire perché.

Come ci comportiamo quando un apparecchio tecnologico, per esempio un computer, è diventato obsoleto?

Di solito io faccio così: guardo in rete un nuovo modello che potrebbe fare al caso mio, quindi chiedo un feedback sul prodotto e su dove acquistarlo al mio amico esperto (ognuno di noi ne ha uno) e poi procedo all’acquisto semplicemente cercando quel preciso modello al prezzo più vantaggioso.

E se il nostro amico ci dicesse che scegliendo l’offerta più costosa in realtà potremo risparmiare un bel po’ di soldi, cosa penseremo?

Probabilmente: “come è possibile?”.

È naturale, che si tratti di acquistare un computer o di ammodernare impianti tecnologici di grande portata, tra più offerte dello stesso prodotto, siamo portati a scegliere la soluzione con il prezzo in fattura più basso perché solo in questo riconosciamo un elemento differenziante.

Questo tipo di valutazione però può precluderci grandi occasioni

Pochi sono disposti ad ascoltare l’esperto e capire -se pur con iniziale scetticismo- che in determinati casi, il prezzo in fattura può essere diverso dal costo finale

Chi ha avuto questa capacità è Grosseto Sviluppo SpA che ha scelto per l’efficientamento della propria climatizzazione, l’offerta economica apparentemente più costosa: ben 26.100 € in più.

Perché l'ha fatto? Quali difficoltà ha incontrato? Quali vantaggi ha portato Grosseto Sviluppo a scegliere questa offerta? Quali risultati ha raggiunto? Mettiti comodo e continua la lettura di questo articolo per scoprirlo.

I bisogni di Grosseto Sviluppo SpA

Grosseto Sviluppo SpA è un importante incubatore d’imprese che opera da più di 25 anni al fianco di imprenditori e investitori che vedono nel territorio grandi potenzialità.

La loro missione è “dare gambe al futuro della Maremma attraverso la promozione dell’impresa e del lavoro”, per questo offrono assistenza tecnica e orientamento strategico per rafforzare i processi di crescita economica.

Oltre a queste importanti competenze specialistiche, mettono a disposizione risorse e spazi: sala convegni, sala formazione, sale riunioni ecc.

Per fornire a imprenditori e investitori l’adeguato confort all’interno degli spazi, la giusta climatizzazione è fondamentale; così come è importante per l’azienda massimizzare le prestazioni a parità di consumi energetici.

Così nasce il bisogno di Grosseto Sviluppo di efficientare il proprio impianto di riscaldamento e raffrescamento.

Superficie: 2100 mq
Potenza del nuovo impianto: 204 kW

Grosseto Sviluppo valuta due proposte per lo stesso impianto

Grosseto Sviluppo disponeva di una pompa di calore integrata con ciller caldo/freddo ormai obsoleti.

Per efficientare l’impianto, dispone di due offerte economiche per la stessa Pompa di Calore da 204 kW:

  1. Offerta di un Consorzio di installatori specializzati, per un valore di 50.000,00 €;
  2. Offerta di un impiantista di fiducia in collaborazione con RiESCo, pari a 76.100,00 €.

Proprio così: + 26.100,00 € per lo stesso impianto.

In prima istanzia Grosseto Sviluppo non ha dubbi: l’offerta del Consorzio è nettamente più vantaggiosa!

Tuttavia, l’impiantista di fiducia in collaborazione con RiESCo, è certo di poter assicurare al cliente la soluzione più economica e più vantaggiosa.

Così Grosseto Sviluppo decide di valutare le due proposte, andando oltre al solo prezzo in fattura.

La prima offerta include tutto ciò che ci si può aspettare da un comune preventivo, ovvero fornitura, installazione e garanzia del prodotto (1 anno).

La seconda offerta prevede quanto sopra con l’aggiunta di servizi poco diffusi, quali:

  • 4 anni di garanzia in opera;
  • Verifiche periodiche per certificare il risparmio energetico stimato prima dell’intervento;
  • Garanzia del raggiungimento di tali risparmi;
  • Accesso all’incentivo del Conto Termico garantito, per l’ammontare di 45.400,00 €;
  • Diagnosi Energetica per analizzare i consumi e gli sprechi su cui intervenire, scontata dal Conto Termico.

I dubbi di Grosseto Sviluppo

L’offerta dell’impiantista di fiducia in collaborazione con RiESCo è evidentemente arricchita di altri servizi, ma questi, sono tali da giustificare un costo di +26.100,00 €? E in che modo permetterebbero di ottenere un costo finale minore?

Inoltre, si tratta di un’offerta atipica in cui compare un terzo soggetto: RiESCo.

La prima offerta invece, quella da 50.000,00 €, proviene da un Consorzio di Impiantisti specializzati e come tali possono vantare professionalità, esperienza e la fornitura dei migliori impianti presenti sul mercato a prezzi concorrenziali.

Come è possibile migliorare economicamente un’offerta già così vantaggiosa?

L’offerta più costosa è quella più economica

Per trovare risposta a queste domande, Grosseto Sviluppo analizza nel dettaglio tutte le componenti dell’offerta.

Partendo dalla garanzia: l’offerta del Consorzio offre un 1 anno sul prodotto e un eventuale estensione di 4 anni a fronte di un ulteriore prezzo aggiuntivo di 10.000,00 €, mentre l’altra garantisce 4 anni in opera compresi nel prezzo.

Quindi con l’estensione di garanzia la prima offerta diventerebbe meno conveniente ma sempre più economica della seconda offerta, anche se quest’ultima comprende la messa in opera che la prima esclude.

Incentivi: l’offerta dell’Impiantista in collaborazione con RiESCo garantisce l’Incentivo del Conto Termico per un importo di 45.400,00 € scontato subito sul prezzo finale; l’offerta economica non lo comprende ma Grosseto Sviluppo potrebbe comunque attivarsi per richiederlo.

Richiedendo l’incentivo autonomamente può ottenere (previo esito positivo della pratica) circa 36.000,00 €, sostenendo però le spese per redigere la pratica, quelle per i misuratori necessari per le verifiche dei consumi, e quelle per la Diagnosi Energetica.

L’offerta da 76.100,00 € quindi, più costosa dunque garantisce l’accesso al Conto termico al contrario dell'altra, che oltretutto è incerta e costosa perché per accedere alla pratica occorre sostenere ulteriori spese.

Diagnosi Energetica: nel caso dell’offerta economica rappresenta quindi un costo, nel caso dell’altra offerta no perché compresa e scontata dal Conto Termico.

Quindi gli Investimenti.

L’offerta del Consorzio richiede 50.000,00 € subito ma i costi non finiscono qui: per ottenere (forse) 36.000,00 € di Conto Termico in 5 anni occorre sostenere altre spese aggiuntive.

Quindi ipotizzando un esito positivo della pratica del Conto Termico, l’investimento finale comprensivo dell’estensione della garanzia 37.000,00 €.

L’offerta dell’Impiantista in collaborazione con RiESCo invece, prevede come prezzo in fattura 76.100,00 € di cui 45.400,00 € scontati subito dal Conto Termico così come la Diagnosi Energetica.

Per un saldo finale di 30.000,00 €

L’intervento realizzato ha portato inoltre i seguenti risultati:

Risparmio in 15 anni

Incentivi (Conto Termico)

Risparmio in CO2

Perché Grosseto Sviluppo ha scelto l’offerta più costosa per risparmiare

Numeri alla mano, l’offerta con il prezzo in fattura più caro è in realtà quella più conveniente ed è per questo che Grosseto Sviluppo ha scelto l’offerta dell’impiantista di fiducia in collaborazione con RiESCo.

Lo so, sembra un paradosso: l’offerta apparentemente più costosa risulta la più economica ma anche la più completa di servizi, vantaggi e garanzie.

Come detto, molti si fermano al prezzo in fattura e restano scettici di fronte a offerte fuori dai soliti canoni, è normale.

Per questo, solo chi come Grosseto Sviluppo dimostra la capacità di ascoltare e valutare offerte atipiche come quella scelta per la propria climatizzazione, riesce a cogliere vantaggi altrimenti impensabili: un impianto a top efficienza, completo di tutti i servizi e di tutte le garanzie, al prezzo più economico.

Infondo, il segreto di questa offerta così vantaggiosa è semplice e del tutto trasparente.

Si tratta di una proposta studiata da più figure, ognuna specialista del proprio settore, unite per un obiettivo comune: la soluzione migliore per il beneficiario.

Senza rinunciare alle prestazioni, alla qualità e senza perdersi in futili lotte al prezzo.

Tutti insieme come una squadra: impiantista di fiducia che realizza il lavoro, RiESCo che valorizza l’incentivo da scontare subito e riducendo i pagamenti e rischi e il beneficiario, che può vantare il miglior impianto alle condizioni più vantaggiose.

Se anche tu vuoi efficientare il tuo impianto godendo delle migliori opportunità, proprio come Grosseto Sviluppo, contatta noi o il tuo impiantista di fiducia!